Curare e prevenire il cancro. Verso la conferenza del 10 marzo

Curare e prevenire il cancro. Verso la conferenza del 10 marzo

- in Ultime Notizie
414
0

Questa domenica il focus sarà sulla giusta alimentazione per curare e prevenire il cancro. L’invito del dottor Marcello Pamio.

Perché si dovrebbe venire al congresso del 10 marzo al Maggior Consiglio di Treviso? Semplice, il primo motivo è perché ci sarò io a parlare, il secondo è perché ci sarà anche la dottoressa Michela De Petris. Sono due ottime e valide ragioni per partecipare al congresso dedicato alla dieta nel cancro.

A parte gli scherzi, dovrebbero partecipare tutti perché il problema chiamato cancro è diventato una vera e propria pandemia, un male universale che sta interessando tutti, dai bambini agli adulti. Nel pomeriggio di domenica tratteremo l’importanza che ha il nostro stile di vita – in particolar modo l’alimentazione – nella terapia ma anche e soprattutto nella prevenzione. Ricordo che “prevenire” deriva dal latino “prima che mi venga”, quindi la prevenzione non è fare esami, non è fare screening (questi sono esami diagnostici); la prevenzione è il nostro stile di vita, quello che mettiamo in atto da mattina a sera, quello che pensiamo da mattina a sera, quello che facciamo e soprattutto quello che mangiamo tutto il giorno.

Il sottoscritto insieme alla dottoressa Michela De Petris affronterà, sviscerando, quali sono gli alimenti più pericolosi da conoscere nell’ambito della patologia e in ambito preventivo, e quali sono invece gli alimenti che ci aiutano a stare meglio sia in un percorso terapeutico che in un percorso che evita il problema.

Chi dovrebbe venire a questo congresso? Dovrebbero venire tutti anche perché pochi sanno che l’Italia è il primo Paese in Europa per tumori in età pediatrica, quindi tutti i genitori e futuri genitori dovrebbero essere sensibili alla tematica. Siamo il primo Paese in Europa anche per obesità in età pediatrica, e anche qui il ruolo dell’alimentazione è centrale. Sarà un congresso veramente aperto a tutti, non solo alle persone che stanno vivendo il disagio ma a tutte quelle che magari lo vogliono evitare.

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

You may also like

Il Mondo è vero: 14–21 anni

Speciale Pedagogia Waldorf Di Massimo Nicastro Siamo arrivati