Olio di nocciola: tutti i benefici

Olio di nocciola: tutti i benefici

- in Salute e Benessere
55
0

L’olio di nocciola si ricava dalla pressione dei semi della Corylus avellana. Ricco di grassi vegetali e di principi attivi, è utile per prevenire malattie cardiovascolari e per abbassare naturalmente il colesterolo.

E non è tutto: parliamo, infatti, di un olio molto profumato, dalle spiccate proprietà emollienti, nutrienti e protettive. Che ha effetto astringente, si assorbe facilmente ed è un valido rimedio quotidiano contro smagliature, acne, punti neri e cellulite.

Olio di nocciola: le proprietà benefiche

L’olio di nocciole si ricava tramite estrazione a freddo ed è un prezioso condimento in cucina, nonché ingrediente per eccellenza di molti prodotti cosmetici e per la cura del corpo.

Preferibile al burro o alla margarina, contiene acidi grassi monoinsaturi e aiuta a contrastare l’aumento del colesterolo. Inoltre, migliora la circolazione e limita naturalmente l’insorgenza di possibili patologie cardio-circolatorie.

Ma non è tutto: quest’olio, infatti, è ricco di selenio, calcio, vitamine A, E, B e PP ed antiossidanti. Per questo è un vero toccasana contro l’invecchiamento cutaneo.

Benefici per la pelle e per i capelli

L’olio di nocciole ha proprietà idratanti, nutrienti e lenitive e viene impiegato abitualmente nell’industria cosmetica. Inoltre, si assorbe rapidamente, non unge e viene utilizzato anche per fare i massaggi.

È utile in caso di pelle secca, ragadi, ma anche per detergere il viso in profondità. Aiuta a seccare i brufoli, ha proprietà antiossidanti ed è un ingrediente molto comune nelle protezioni solari.

Utilizzare l’olio di nocciole per la cura dei capelli ne favorisce la lucentezza e la corposità. Per idratare la cute in profondità è sufficiente lasciarlo in posa per alcuni minuti prima dello shampoo.

L’olio di nocciole in cucina

Quest’olio è un vero passe-partout in cucina: può essere utilizzato crudo come delicato condimento, oppure cotto in caso di frittura. È perfetto da abbinare alla verdura, ma permette di insaporire anche primi piatti, contorni o portate a base di carne o pesce.

L’olio di nocciole è facilmente reperibile in commercio, ma può essere preparato anche a casa. In tal caso, è opportuno utilizzare delle nocciole di buona qualità (meglio se biologiche e non trattate).

You may also like

Prebiotici e probiotici: cosa sono

Probiotici, prebiotici e simbiotici sono elementi essenziali per