Menta acquatica: un rimedio naturale per digerire meglio

Menta acquatica: un rimedio naturale per digerire meglio

- in Salute e Benessere
28
0

La menta acquatica è una varietà particolarmente energetica per la ricchezza in vitamine e sali minerali.

Fornisce minori quantità di oli essenziali, è meno aromatica, ma al tempo stesso concentra maggiormente gli acidi naturali che la rendono particolarmente digestiva.

Menta aromatica: come preparare la tisana

La tisana di menta acquatica è una valida alleata in caso di indigestione, nausea di origine nervosa, spasmi intestinali.

Preparala è facilissimo: basta versare un cucchiaio di foglie essiccate (si acquistano in farmacia e in erboristeria) in 200 ml d’acqua bollente. Spento il fuoco, si lascia il composto in infusione per 3 minuti. Successivamente, si filtra e si beve tiepido.

Questa bevanda può essere assunta (anche) quotidianamente nei casi di difficoltà digestive, sempre dopo i pasti. Sconsigliata, invece, in caso di reflusso gastrico e di acidità.

Il decotto per la salute della bocca

La menta acquatica può essere utilizzata anche per disinfettare le gengive, le prime vie respiratorie, per le piccole afte e per rinfrescare l’alito.

In tal caso, è sufficiente mettere un cucchiaio di foglie in 100 ml d’acqua fredda. Si porta a ebollizione e si lascia bollire per un minuto. Spento il fuoco, si lascia il preparato in infusione per 20 minuti.

Infine, il decotto deve essere filtrato e può essere utilizzato per sciacquare la bocca mattina e sera, fino alla remissione dei disturbi.

You may also like

Prebiotici e probiotici: cosa sono

Probiotici, prebiotici e simbiotici sono elementi essenziali per