Fitoterapia: un aiuto (anche) per i più piccoli

Fitoterapia: un aiuto (anche) per i più piccoli

- in Salute e Benessere
151
0

La fitoterapia viene in aiuto (anche) ai bambini: è possibile, infatti, utilizzare le piante e i rimedi naturali per trattare molti disturbi infantili, riducendo al tempo stesso anche l’utilizzo di farmaci.

E questo è particolarmente interessante se si pensa che, secondo un recente rapporto dell’Osservatorio nazionale sull’impiego dei Medicinali dell’AIFA (OsMed), in Italia assistiamo ad un’eccessiva somministrazione di farmaci anche ai più piccoli.

Fitoterapia: che cos’è

La fitoterapia (da “phyton”, pianta e “therapeia”, cura) è una disciplina che impiega un mix di piante medicinali a scopo preventivo o coadiuvante, sfruttando la sinergia dei principi attivi in esse contenuti.

Questo insieme di sostante attive (fitocomplesso) determina l’attività terapeutica del prodotto ed è importante che siano valutate non solo la presenza e la qualità dei componenti, ma anche la quantità degli stessi. Tale titolazione, dunque, è un parametro fondamentale che assicura la standardizzazione del prodotto e, di conseguenza, la sua sicurezza e la sua efficacia.

Campi di applicazione in ambito pediatrico

I campi di applicazione in ambito pediatrico sono molteplici: la fitoterapia, infatti, è utile per trattare malattie da raffreddamento, problemi intestinali, inappetenza, disturbi del sonno, irritazioni e arrossamenti della pelle.

Se il bambino è soggetto a malattie da raffreddamento, ad esempio, è possibile sfruttare la sinergia tra i principi attivi degli estratti di Echinacea, Zinco, Beta-Glucano, Acerola e Arabinogalattano per rafforzare le difese naturali dell’organismo contro gli agenti infettivi esterni. Così da prevenire e limitare bronchiti, tonsilliti e altre infezioni alle vie respiratorie.

Di contro, se il piccolo soffre di arrossamenti o irritazioni causati da sudore, pannolini, punture di insetti o lievi eritemi causati da esposizione ai raggi UV, può essere utile una crema che contenga un mix di fitoestratti di Cardiospermum, Camomilla e Vitamina E. Questa combinazione, infatti, ha proprietà antiallergiche, antinfiammatorie e lenitive ed è adatta ad un uso protratto nel tempo anche sulla pelle sensibile e delicata dei bimbi.

You may also like

Caviglie gonfie: i rimedi naturali

Le caviglie gonfie sono un problema comune e