I disturbi del sonno nei bambini

I disturbi del sonno nei bambini

Featured Video Play Icon

Quand’è che si parla di disturbo del sonno e quali sono le possibili cause?

I disturbi respiratori del sonno sono una serie di problemi che nel tempo evolvono dal russamento fino all’aumento delle resistenze respiratorie e a delle vere e proprie interruzioni, cioè apnee, nel corso della notte.

Quando questo accade si parla di sindrome delle apnee ostruttive nel sonno, nota anche come OSAS, acronimo inglese per Obstructive Sleep Apnea Syndrome. L’OSAS è un sotto-tipo della “sindrome delle apnee nel sonno” caratterizzato da ripetuti episodi di completa e/o parziale e/o prolungata ostruzione delle vie aeree superiori durante il sonno, episodi normalmente associati a una riduzione della saturazione di ossigeno nel sangue.

Si tratta di un problema di solito sottovalutato: di solito, infatti, il russamento è considerato qualcosa di folkloristico, se non addirittura virile, mentre la realtà è che molta sonnolenza diurna è da ricondurre a questi problemi, come anche i colpi di sonno, irritabilità e difficoltà di concentrazione.

Nel tempo il quadro sistemico porta ad un aumento della pressione arteriosa, quindi a fenomeni di ipertensione, arteriosclerosi e ischemici come infarti e ictus. Per questo motivo è estremamente importante che questi problemi vengano individuati da un esperto dei disturbi respiratori del sonno, medico od odontoiatra che sia. Egli deve essere in grado di guidare il paziente in un corretto percorso diagnostico e terapeutico.

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

You may also like

I libri di Salute Plus: “Cammini dell’anima”

Siamo ad un nuovo appuntamento con la letteratura,