Cosa mangiare in gravidanza?

Cosa mangiare in gravidanza?

Featured Video Play Icon

Consigli per una corretta alimentazione

Una corretta alimentazione è fondamentale per portare serenamente avanti una gravidanza. E’ bene sapere cosa escludere e cosa non deve mai mancare e saper gestire il proprio peso. Un’attenzione particolare dovrà essere posta da coloro che hanno situazioni particolarmente complicate, come un diabete gestazionale o un’obesità.

Una volta si diceva che bisognasse mangiare per due, adesso invece si dice che bisogna mangiare due volte meglio. In generale in gravidanza si possono mangiare gli stessi cibi che si mangiano normalmente, solo con qualche accortezza in più.

La gravidanza si divide in tre trimestri: nel primo trimestre di gravidanza bisogna mangiare gli stessi alimenti che una persona mangerebbe se non fosse incinta: stesse quantità, stesso rapporto proteico, stessa distribuzione di nutrienti. Le cose iniziano a cambiare nel secondo e nel terzo trimestre. Potete optare per un’alimentazione vegana o vegetariana, oppure in generale cercare di aumentare leggermente l’apporto calorico (non più di 250-300 chilocalorie al giorno) e fare attenzione al rapporto proteico. Per essere sicuri di fare le cose fatte bene ci si può rivolgere ad un nutrizionista, che saprà consigliarvi esattamente cosa mangiare e a cosa fare attenzione.

Un mito da sfatare è quello che lo zenzero e la curcuma facciano male durante la gravidanza. Non è così! Queste spezie possono essere tranquillamente inserite nella dieta quotidiana e per entrambe non ci sono controindicazioni. Lo zenzero, tra l’altro, è un potentissimo anti-nausea e viene proprio utilizzato per le nausee gravidiche, per le chinetosi o per le nausee indotte da farmaci o chemioterapici.

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

You may also like

L’opinione di Michela De Petris e Stefano Momentè sugli Ogm

Lo scorso 12 maggio si è tenuta l’ultima