Amore, sesso e tutto il resto

Amore, sesso e tutto il resto

- in Ultime Notizie
181
0
Valentine's Day background with silhouette of a couple in a sunset landscape

La parola alla psicologa-sessuologa


“Il corpo parla quando la mente tace”.

Con questa massima la dott.ssa Laura Seccafien, psicologa e sessuologa del Rebellato Fisiomedical Center, c’introduce la serata “Amore, Sesso e tutto il resto – Alla scoperta del sesso nella salute” che il famoso poliambulatorio di Resana terrà il prossimo mercoledì 13 marzo all’Hotel Fior di Castelfranco Veneto.

Un meeting che, come ogni altro convegno organizzato dalla struttura coordinata da Giancarlo Rebellato, parte dal suo seminale presupposto filosofico: una malattia, una patologia, un problema di salute non consiste solo nel suo sintomo, bensì inuna complessa interazione tra diversi fattori sia mentali che fisici. Un sintomo non affiora mai per sole disfunzioni organiche, né per soli fattori emotivi: ogni volta che si verfica una disarmonia nella salute personale, esiste un’intera costellazione di eventi psicofisici –spesso invisibili- che portano questo o quel sintomo ad emergere.

Nel Rebellato Fisiomedical Center, reparti apparentemente distinti cooperano tra loro in completa sinergia, per analizzare e fronteggiare un dato problema di salute sotto tutti i punti di vista. Solo grazie alla corretta visione d’insieme e alla conseguente azione integrata (di cui l’alleviamento del sintomo è solo la punta dell’iceberg) si può ottenere una guarigione duratura e completa. Una guarigione sul piano corporeo, psicologico ed esistenziale.

E infatti “La medicina psicosomatica dice che mente e corpo sono due facce di una stessa medaglia”,c’incalza Laura Seccafien, che nel corso della serata del 13 marzo spiegherà con dovizia e minuzia di particolari come sesso, amore e salute possano concatenarsi in un reciproco scambio di energie vitali. Energiefondamentali tanto nella vita di coppia quanto in quella individuale.

“E’ importante capire cosa sia la salute sessuale, e come e perché mantenerla il più a lungo possibile: è un modo per stare bene, per stare meglio, con il nostro partner e con noi stessi”, ciesorta la psicologa del Rebellato Fisiomedical Center, alla cui specializzazione in sessuologia ne sta completando una proprio in Medicina Psicosomatica e Psicoterapia.

Anche la salute sessuale è un modo di comunicare al partner. Quando due persone non vanno più d’accordo, anche quell’aspetto ne risente inesorabilmente. Tutti sappiamo che se due persone godono di una forte intesa sessuale hanno maggiore facilità a veicolare l’amore, superare problemi, aggirare ostacoli; mentre invece, quando si litiga, la rabbia manifesta la mancanza d’amore. Tuttavia, ciò che in molti ignoriamo -o magari, semplicemente, non concepiamo-, è come la disarmonia nella vita di coppia possa determinare l’insorgere di una patologia.”

Per esempio?

“Prendiamo la candida. In una candida io, psicologa e sessuologa, posso giungere a vederci una difficoltà relazionale col partner, sottoforma della negazione inconscia di non farlo più entrare nelle sfere intime della mia vita. La candida è ottimo esempio di un canale che potrebbe –e sottolineo il condizionale- attivarsi quando, a livello meramente cosciente, una persona non riesce a prendere atto delle oggettive difficoltà relazionali col suo partner. Ecco perché, anche in questi casi, noi del Rebellato Fisiomedical Center non ci limitamo a consigliare la classica crema con cui eliminare il sintomo, ma preferiamo lavorare in sinergia. L’unguento per alleviare la candida sarà solo il punto di partenza, ma poi per il paziente verrà elaborata una dieta ideale, e al tempo stesso io indagherò a livello psicologico su ansie, preoccupazioni, stati d’animo che potrebbero determinare in futuro il riemergere della patologia.

A quanto pare, questa è solo una pillola, una piccola anticipazione di ciò che ci aspetta il 13 marzo. Ma la psicologa ce ne offre subito un’altra.

“La stessa analisi può valere per un vaginismo: per lavorarci, va anzitutto allentata la contrazione muscolare tramite osteopatia; ma poi io andrò a vedere perché, a livello mentale, sia avvenuta tale contrazione vaginale.”

Insomma, durante “Amore, sesso e tutto il resto” si guarderà i sintomi in maniera multidisciplinare, mostrando la collaborazione tra i diversi reparti del poliambulatorio, caso per caso. “Sarà decisamente una serata interattiva”, promette l’affabile dottoressa, che nel frattempo ci snocciola pure qualche chicca sui segreti per rendere più armoniosa la vita di coppia.

“Nel rapporto di coppia esistono alcuni precisi modelli relazionali che possono instaurarsi più positivamente di altri”.
Quali?

”Beh, ad esempio la coppia dove lei fa la crocerossina e lui il bimbo sperduto… O viceversa. E poi la coppia in cui invece ci si soccorre a vicenda, scambiandosi i ruoli di continuo. O ancora i due antagonisti, che stanno sempre in competizione. Sono solo alcuni esempi di formule relazionali che conciliano la ricerca dell’equilibrio di coppia. Quell’equilibrio che, se raggiunto e poi mantenuto, consente di progredire nel rapporto più serenamente.”

Ci piacerebbe approfondire subito, naturalmente ma la psicologa ci fa capire di essersi sbottonata fin troppo “Saprete tutto alla serata del 13 marzo… O almeno lo saprà chi vi partecipa”.

Un’ultima concessione, però, Laura Seccafien ce la regala. E lo fa toccando un tasto-chiave per qualsiasi rapporto amoroso degno di questo nome.  “Nelle confidenze da spogliatoio sembra che tutti facciano faville a letto praticamente ogni sera. Ovviamente. Ma la realtà è ben diversa: secondo i dati raccolti, esiste uno standard nell’interazione sessuale della coppia. E cioè che a regime, ossia trascorso il periodo iniziale (dove l’attività è giocoforza più intensa), una normale coppia felice ha circa due rapporti sessuali a settimana.Rapporti che si concentrano nel weekend, e tendenzialmente avvengono su iniziativa dell’uomo. A luce spenta…”.Wow.

Insomma, la carne al fuoco durante “Amore, sesso e tutto il resto – Alla scoperta del sesso nella salute” sarà in porzioni da camionista. E per giunto ogni argomento, ogni curiosità connessa a questo tema verrà sviscerata non solo dal punto di vista medico e psicologico, ma anche alimentare e fitoterapico. Ecco perché accanto alla dottoressa Laura Seccafien siederanno sul banco dei relatori il numero 1 del Fisiomedical Center Giancarlo Rebellato,specialista in Massoterapia ed Osteopatia, e l’illustre dott. Guido Porcellini, medico chirurgo specializzato in medicina funzionale, alte prestazioni sportive e detossinazione da chemioterapia.

“Ciò che dona vitalità alla persona e al nostro corpo, al nostro tempio, è la Salute. E cioè non soltanto la salute fisica, ma quella salute di coppia, quella psicologica, la salute nelle altre relazioni sociali. Un equilibrio di tutte queste componenti è ciò che davvero ci serve. Io non posso pretendere di star bene nel corpo se nella mia vita sussistono situazioni che mi creino continue ansie, fonti di stress, motivi di patimento. Viceversa posso ambire a raggiungere la Salute.Quella con la S maiuscola.”

Info e prenotazioni:

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someone

You may also like

Il mondo è buono: 0-7 anni

Speciale Pedagogia Waldorf Dopo un certo periodo nel